Just a Slow Traveler

2 decorazioni natalizie sostenibili di grande effetto

Sommario

Anche quest’anno ho deciso di non tralasciare le decorazioni per Natale. E’ un’attività che mi piace moltissimo. Addobbare la casa in festa mi fa stare bene e mi fa entrare nel pieno del periodo più bello dell’anno.

2 decorazioni natalizie sostenibili di grande effetto

Assieme all’albero ho deciso di creare 2 decorazioni natalizie sostenibili per riscaldare le nostre feste in famiglia.

E devo dire che tutti noi a casa amiamo molto le decorazioni. L’albero di Natale è il mio preferito. Ogni volta lo faccio diverso.

Questo è il primo anno che dopo tanti alberi veri ne avrò uno finto, cosa che fino all’anno scorso era impensabile. Ma mi sono impegnata per decorarlo il meglio possibile per renderlo meraviglioso, nei colori rosso, oro con qualche piccolo tocco tocco blu e verde e una moltitudine di lucine bianche e gialle.

L’idea per le decorazioni natalizie sostenibili

E’ arrivato anche il momento per creare tutte le altre decorazioni, per rendere il nostro soggiorno bellissimo e dall’aspetto molto prezioso anche se ho deciso di utilizzare tutti pezzi di decorazioni vecchie riciclate. Così non ho sprecato soldi inutili e ho fatto un piccolo gesto per la natura.

Cosa utilizzare per le decorazioni natalizie sostenibili

Fiori finti, pigne, candele mai utilizzate, stecche di cannella, bacche rosse finte, cordoncini e soprattutto tanta fantasia.

Per prima cosa ho deciso cosa vestire a festa, per non esagerare ma anche non fare troppo poco. Quindi ho optato per due mobili, uno alto e uno più basso, e il tavolo per il pranzo di Natale. L’alberone l’ho posizionato in un angolo di fronte alle finestre e al divano. Così potrò ammirare tutto sia quando entrerò in casa che quando mi rilasserò davanti alla tv.

L’idea di quest’anno è stata quella di utilizzare i rami di un vecchio albero di Natale inutilizzato. Li ho uniti uno dietro l’altro per fare un festone molto lungo. Non ho utilizzato nulla perché essendo rametti di ferro li ho semplicemente fissati arrotolando le estremità una con l’altra e il risultato è stato meglio del previsto. Tra l’altro il festone è diventato così lungo che mi è bastato per tutte le decorazioni. Tutte uguali e coordinate, cosa che a mio parere non guasta affatto.

Decorazione per mobili

Ho misurato la larghezza dei due mobili da vestire a festa e ho ricavato, dal festone lungo, due festoni più piccoli di dimensioni idonee. A questo punto li ho posizionati sui mobili in questione nella posizione migliore per vederli. Ho iniziato a decorarli intervallando bacche rosse, pigne raccolte l’anno scorso nei boschi vicino a casa, fiori finti e stecche di cannella. Poi ho disfatto dei tralci di fiori finti rossi vecchi che non mi piacevano più e li ho aggiunti alla composizione. Per ultimo ho terminato con delle palline di bacche rosse finte recuperate da un bouquet che ho trovato nella cassapanca delle decorazioni.

Il risultato è, a mio parere, bellissimo. Dietro ho posizionato un bel vaso di vetro con il coperchio pieno di un pot-pourri con i colori uguali alle altre decorazioni. La cannella profuma tantissimo e rilascia un aroma inebriante.

Centrotavola

Per il centrotavola ovviamente ho optato per lo stesso stile. Quest’anno saremo solo noi 3 al pranzo di Natale, e siccome non c’è tavola natalizia senza un centrotavola che si rispetti, non ce lo faremo mancare nemmeno noi e sarà bello grosso.

Quindi ho recuperato un vaso di vetro portacandela grande e ho iniziato ad arrotolare attorno il festone di rami di albero rimasto fino a terminarlo. Poi di conseguenza, ho aggiunto bacche rosse, pigne, cannella e fiori finti.

Questo è il risultato che ho ottenuto dopo l’aggiunta di una bella candela bianca.

Il Natale è famiglia

Date sfogo alla vostra fantasia, prendete spunto dalle cose viste in giro per il mondo, riciclate materiali ed oggetti di anno in anno modificandoli per dar loro nuova vita, fatevi aiutare dai vostri cari.

Io ho monopolizzato Gibi il quale mi ha aiutato nei momenti più delicati e Luca per la supervisione e le critiche del caso. Ma è stato bellissimo.

Decorare assieme è fantastico, molto romantico e unisce la famiglia. Sarà un Natale un po’ diverso dal solito ma lo stesso molto speciale, indimenticabile e unico. E per noi fantastico considerato che l’anno scorso non lo abbiamo festeggiato tutti assieme.

Il riciclo è sempre un’ottima idea sostenibile. Non dimentichiamolo mai. Puoi leggere qui qualche altra idea per creare con il riciclo di materiali come attività da fare con i bambini. Io acquisto anche decorazione all’Ikea, che oltre ad essere sostenibili sono anche molto carine e minimaliste. Ma calde e coccolose.

Spero ti piacciano queste decorazioni e se avrai voglia potrai raccontarmi delle tue idee. Lo scambio è sempre una buona idea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *